Archivio Tag 'scelta'

07 Mag 2007

Capaccio. I motivi della scelta di Alessandro Petraglia

Filed under Senza categoria


UDEUR: una scelta che sta tutta in piedi con la voglia di dare un senso ideologico ed etico alla mia partecipazione alla vita politica di Capaccio.
Non sono solo deluso da Forza Italia, ma sono soprattutto preoccupato: in quella compagine non c’è la cultura della valorizzazione del patrimonio umano e culturale delle persone che nel partito sono cresciuti e che hanno dimostrando sempre coerenza e fedeltà. La sensazione è che danno fastidio le persone dotate di autonomia intellettuale e di capacità di prospettiva. Non rinnego nemmeno un momento della mia esperienza decennale all?interno del partito di Forza Italia e dei tre anni dell?amministrazione di Enzo Sica, anzi mi sento serenamente impegnato a sostenere l?attuazione di molti punti programmatici che sono rimasti in sospeso dopo le note vicende. Dopo nove anni di militanza in Forza Italia mi trovo costretto ad abbandonare il partito caro a Silvio Berlusconi, un partito che ho visto crescere tra tante difficoltà. Soffro nel constatare che i vertici comunali di Forza Italia negli ultimi anni non hanno tenuto nella giusta considerazione il mio impegno per il partito, soffocando sempre ed in ogni modo le mie ambizioni. Attraverso l?UDEUR spero che ciò avvenga e che a Capaccio possa costituirsi, o meglio ri-costituirsi la grande famiglia dei moderati, di coloro cioè che fanno della politica strumento di sana partecipazione sociale. La chiara e determinata posizione di Clemente Mastella e dell?UDEUR a difesa dei valori Cattolici e particolarmente del ruolo della famiglia nella sua accezione tradizionale e la gestione del partito da parte del direttivo di Capaccio, mi hanno affascinato e convinto della necessità del passo che compio. A Capaccio occorre che i partiti si riapproprino dei loro ruoli al di là ed al di sopra degli interessi dei singoli. Occorre che i partiti facciano crescere e maturare le esperienze dei giovani che si affacciano al mondo della politica, occorre che nei partiti si viva l?atmosfera della solidarietà e non quella pesante e soffocante dell?arroganza e della diffidenza. Questo mi attendo dall?UDEUR, è questo il senso vero del rilancio del mio impegno in politica. Abbiamo lasciato in sospeso l?attuazione dello strumento urbanistico, e la determinazione di tutta l’amministrazione guidata da Enzo Sica oggi ci da via libera ad uno strumento trasparente e condiviso da tutti. Io stesso sono stato primo attore di molteplici iniziative a favore dello sviluppo del turismo, dell?agricoltura e dello sport del nostro Paese. Dobbiamo continuare su questa strada, sapendo che il nostro Paese attende risposte concrete ed urgenti per i giovani, per le donne, per gli anziani, per i disabili, per gli imprenditori del turismo e dell?agricoltura, per i disoccupati. In questo il ruolo dei Partiti, nessun governo potrà scrivere nemmeno una pagina della sua storia se in balia quotidiana di gruppi o di singoli protesi solo agli interessi personali piuttosto che alla dedizione amministrativa.

La mia dunque è una scelta di vita e non una scelta di opportunità, conto di ottenere grandi risultati insieme con gli amici dell’UDEUR, un partito gestito da persone giovani e capaci, che si è sempre contraddistinto come gruppo compatto ed affiatato, con un direttivo capace di programmare e soprattutto di tutelare la dignità dei suoi iscritti. È con loro che ho deciso di continuare la mia esperienza politica affinché l’impegno di tutti noi assicuri ai nostri figli un Paese pulito, vivibile e sicuro.

Alessandro Petraglia
Candidato al Consiglio Comunale di Capaccio nella lista U.D.E.U.R.

3 commenti

10 Nov 2005

1- Borsa Archeologica, protesta di "Masseria Feudo" sulla scelta degli alberghi

Filed under Senza categoria

La Provincia di Salerno promuove l?ottava edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico che avrà a luogo a Paestum dal 17 al 20 novembre prossimi. Ospite d?onore della manifestazione quest?anno è l?Algeria.
La manifestazione intende favorire l?incontro tra domanda ed offerta turistica, puntando alla commercializzazione del ventaglio di opzioni disponibili nell?ambito delle attrattive di cui sono tanto ricchi in particolare il Mezzogiorno e la provincia di Salerno, come del resto l?intera regione. Enti istituzionali delegati alla promozione turistica in Italia e nei Paesi del bacino del Mediterraneo, tour operator, agenti di viaggio, albergatori e operatori del turismo all?aria aperta, saranno protagonisti delle quattro giornate.
L?articolazione della manifestazione è, comunque, più vasta. Il programma della Borsa prevede conferenze e workshop specialistici. Momento centrale resta in ogni caso la contrattazione di pacchetti turistici tra operatori del settore che animeranno le sedute della Borsa.

Domani, venerdì 11 novembre 2005, alle ore 10.30, nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Sant?Agostino avrà luogo la conferenza stampa di presentazione dell?ottava edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico in programma a Paestum dal 17 al 20 novembre p.v

Interverranno: il Presidente della Provincia Angelo Villani; l?Assessore Regionale al Turismo e ai Beni Culturali Marco Di Lello; il Presidente della Commissione Provinciale Turismo Luigi Giordano; il Soprintendente per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino e Benevento Giuliana Tocco; il Presidente della Camera di Commercio di Salerno Augusto Strianese; il Sindaco del Comune di Capaccio-Paestum Vincenzo Sica; il Direttore della Borsa Ugo Picarelli.

A seguire il Presidente Villani presenterà gli ?Itinerari alla scoperta della provincia di Salerno?, una produzione composta da 5 numeri speciali di Campania Felix-Edizioni Altrastampa e 4 Itinerari Archeologici in DVD Video, curati da Globe Vision Produzioni.

——-
DA “MASSERIA FEUDO” riceviamo e pubblichiamo:
Con preghiera di verificare e divulgare le mie rimostranze.Ho constatato che nel sito della Provincia collegandomi alla B.I.T.a Paestum esistono solo 16 Hotel omettendone almeno altri 2O oltre a svariati Villaggi Turistici, Pensioni, Agriturismi,Bed e Breakfast,Fittacamere ecc……Mi chiedo se questa Manifestazione la Provincia la organizza solo per pochi INTIMI o per tutti gli OPERATORI.Al Presidente Villani ho mandato un messaggio senza avere nessuna RISPOSTA.Nel far trarre a Voi le conclusioni e ringraziandoVI.Distintamente la saluto.

Commenti disabilitati