Info

Questa pagina è un esempio di una pagina di WordPress, è possibile modificarla per inserire le informazioni sul proprio profilo e sul proprio sito. È possibile creare quante pagine si desiderano simili a questa o anche delle sottopagine e gestirne il contenuto all’ su WordPress.

1 commento




One Response to “Info”

  1.   Sandraon 07 Apr 2011 at 10:28 1

    Gentile dott. Mottola,
    la contatto per avere un suo parere riguardo la riapertura del caso Majorana da parte della Procura di Roma. Ieri sera alla trasmissione “Chi l’ha visto?” è stato riproposto un servizio andato in onda il 15 dicembre 2008. Il giornalista Rinaldi intervistava un ex emigrante italiano che dichiarava di aver conosciuto negli anni 50 in Venezuela un certo Sig. Bini, salvo poi avere saputo da un tale Sig. Carlo che questo Bini era in realtà Ettore Majorana.
    L’ex emigrante aveva anche mostrato una foto che lo ritraeva con questo Sig. Bini.
    Leggendo qualche giorno fa un articolo sul quotidiano “Il secolo XIX”, nel quale si parlare della riapertura del caso, sono venuta a sapere che la sezione cd. “cold case” della Procura di Roma immediatamente dopo la messa in onda dell’intervista nel 2008 ha svolto indagini sulla foto e ha ascoltato questo ex emigrante che ha raccontato altri dettagli e particolari della sua permanenza in Venezuela. Inoltre, la comparazione fotografica tra il Sig. Bini, presente nella foto con l’ex emigrante,e le vecchie foto di Majorana giovane ha dato esito positivo: coincidono, infatti, il padiglione auricolare e l’attaccatura dei capelli. Sicuramente, è questo nuovo fatto che ha consentito la riapertuta del caso Majorana: è la prova certa che Majorana era vivo.
    Il testimone ascoltato in questi giorni dalla procura è stato indicato da questo ex emigrante. Presto gli inquirenti partiranno per Buenos Aires.
    A questo proposito, ho letto con interesse il suo libro “il paese delle ombre” e volevo chiederle alcune cose riguardo il rapporto tra Gilda Senatore ed Ettore Majorana.
    Puo rispondermi?

    Cordiali saluti
    Sandra Spina

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento

Codice di sicurezza: