03 Feb 2016

Cambio in corsa dell’addetto stampa del sindaco. Caramante sostituisce Desiderio CAPACCIO. Passa da Paola Desiderio a Carmine Caramante il ruolo di addetto stampa del Comune

Pubblicato alle 10:57 under Argomenti vari

La corrispondente del Mattino torna alla sua attività di giornalista sul campo che ha sempre praticato ed ha approfittato della lunga giornata della manifestazione contro la prevista centrale a biomasse per ufficializzare la sua nuova collocazione. Ecco i loro commenti.
CARAMANTE. Il Portavoce Ufficio Comunicazione Istituzionale, Carmine Caramante, risponde su FB, chiarendo i motivi per cui ha accettato questo nuovo ruolo, conferitogli dal Sindaco Voza: “Visto che ritengo molti di voi miei amici ma soprattutto persone che stimo, ci tengo a dirvi questo: perché´ parlate di incoerenza. Perché´ essere stato consigliere comunale e portavoce con marino mi impedirebbe di farlo attualmente per il sindaco Voza? Non sono mai stati avversari, il mio passato non mi è da ostacolo per nuovi incarichi anzi è un’esperienza in più´. Io sono un uomo libero, svolgo attività nel campo della comunicazione da tempo, iscritto all´ordine dei giornalisti. Questo è il mio paese. Il sindaco Voza mi ha chiesto, e me lo ha chiesto da tempo, di svolgere il ruolo di portavoce. Ho deciso di accettare solo adesso perché´ lo ritengo professionalmente positivo e perché´ ritengo che negli ultimi mesi sono cambiate molte cose che di fatto hanno portato al varo di una nuova giunta e di un nuovo corso amministrativo. Quanto al mio ruolo nel direttivo del pd sono stato chiaro con i colleghi comunicandolo nell´ultimo direttivo. Io resto nel pd, poiché´ essere un democratico riformista prescinde da queste cose. Sul piano locale ovviamente, essendo note le posizioni del gruppo consiliare, per ovvi motivi di opportunità mi asterrò´ dal partecipare alle riunioni di direttivo. Questo è quanto. Non è una minaccia e nemmeno un avvertimento, chi mi conosce lo sa, ma vi invito umilmente al rispetto. Qualora dovessi mio malgrado leggere cose che lederanno ingiustificatamente la mia immagine e la mia integrità morale, saro´ purtroppo costretto a tutelarla.”.
PAOLA DESIDERIO: “Ieri è stata una giornata molto intensa. Sono tornata alle origini, al lavoro in “trincea” e devo ammettere che è stata un bel ritorno. Ho la fortuna di lavorare per un grande quotidiano, Il Mattino, e un giornale on line, Infocilento.it, che forse anche grazie al mio piccolo contributo, sta raggiungendo importanti risultati. Ho la possibilità, con il mio lavoro, di contribuire attivamente a una causa importante come quella per cui abbiamo manifestato ieri. Ho l’opportunità di scrivere della bellissima terra in cui viviamo e che dobbiamo difendere ad ogni costo. E poi voglio ringraziare le tante persone che in questi giorni hanno manifestato attestati di stima nei miei riguardi: un’iniezione di fiducia fa sempre bene”.

No responses yet




I commenti sono chiusi.