Archive for Gennaio 2009

28 Gen 2009

Su Facebook un gruppo tutto per me. Manca però il mio parere…

Filed under Primo piano


Convinciamo ORESTE MOTTOLA a candidarsi a sindaco di Altavilla Silentina

Globale

Informazioni di base

Tipo: Interessi Comuni - Cause e ideali
Descrizione: - E’ un giornalista affermato
- Scrive libri di successo
- Conosce il territorio come pochi altri
- Ha sempre dimostrato di tenere fortemente all’etica
- Ha l’età giusta
- E’ autonomo dai vari schieramenti locali

Informazioni di contatto

E-mail:

Notizie recenti

www.mottolaoreste.blog.tiscali.it
collinadegliulivi.blogspot.com
www.unicosettimanale.it
www.ilmattino.it

Membri

Visualizzati 8 di 47 membriMostra tutti

Carlo Iannuzzi
Ivan Rufo
Rosanna Rori
Mario Cammarota
Antonio Domini
Anna Sofia Paolantonio
Mattia Antonio Carpinelli
Rodolfo Sabelli

Bacheca

5 di 23 messaggi in bacheca visualizzati.Mostra tutti

Giovanna Baione ha scritto
alle 2.00 di iericiao oreste,ci servirebbe proprio un cambianento radicale dei politici altavillesi, ci serevirebbe qualcuno aperto nel dialogo con i cittadini, e penso che tu saresti la persona ideale,capace di amministrare il nostro paese…spero che le buone riflessioni ti portino alla scelta più giusta.
Scrivi sulla bacheca di Giovanna - Segnala
Elvira Rita Gorga ha scritto
alle 18.47 del 31 Gennaio 2009Ci conosciamo poco ma sono assolutamente sicura che potresti fare solo del bene per il nostro amato paese!!!
Scrivi sulla bacheca di Elvira - Segnala
Antonio Domini ha scritto
alle 18.26 del 31 Gennaio 2009Sappi che sarà dura fare il sindaco, ma è un’esperienza unica. Se davvero accetti e ti candidi sostegno totale. Buona fortuna
Antonio Domini
Scrivi sulla bacheca di Antonio - Segnala
Rodolfo Sabelli (Italy) ha scritto
alle 20.09 del 30 Gennaio 2009Se ti decidi, e io spero di sì, ti vengo a sostenere. 
Se vuoi facciamo un comizio insieme!!!
Scrivi sulla bacheca di Rodolfo - Segnala
Mattia Antonio Carpinelli ha scritto
alle 18.58 del 30 Gennaio 2009credo che saresti un ottimo sindaco e io cambierò la mia cittadinanza se ti candidi….


11 commenti

27 Gen 2009

Velia, non aprite quella Porta (Rosa)

Filed under Società


Il parco archeologico nel CilentoVelia, non aprite quella Porta (Rosa)Il sentiero che conduce all’arco greco, il monumento più famoso, è chiuso da diciotto mesi. E la testa di Parmenide è chiusa in deposito STRUMENTIVERSIONE STAMPABILEI PIU’ LETTIINVIA QUESTO ARTICOLO
SALERNO – Scendi alla stazione di Ascea, pieno Cilento, immaginando di trovare già nel sottopassaggio la gigantografia dell’indigeno Parmenide che recita: visitate gli scavi di Velia-Elea. Fantasie. Del bel parco archeologico non si fa gran pubblicità. I più avveduti sanno comunque che c’è e che custodisce tra le altre meraviglie un gioiello della Magna Grecia, la Porta Rosa.Così, vestendo i panni del turista, entriamo nel parco. A passeggio tra le rovine prima greche, poi romane. Tombe sontuose, splendidi crittoportici, mosaici praticamente intatti. Lasciato il quartiere meridionale, il visitatore punta sulla Porta Rosa, su in alto, verso il monumento «vip».
La Porta Rosa (IV secolo a. C.) e nel tondo il divieto d'ingresso al sentiero
La Porta Rosa (IV secolo a. C.) e nel tondo il divieto d’ingresso al sentiero

SENTIERO INTERDETTO - Quasi in vetta, ecco la sorpresa: gli ultimi cento metri sono sbarrati da un lungo tubo munito di cartello: «Pericolo caduta massi». È lì dal dicembre 2006, un’eternità. Da quando un enorme sasso s’è staccato dal declivio alla sinistra del sentiero. Porta Rosa proibita: come se ai musei vaticani oscurassero per 18 mesi la Cappella Sistina. L’arco greco risalente alla fine del IV secolo a. C. dovrebbe essere precluso al pubblico in attesa che sulla collinetta venga fatta opera di contenimento. Ma i turisti scavalcano bellamente lo sbarramento. Controlli? Neanche l’ombra. Servono 350mila euro per la messa in sicurezza. Ministero e Regione sono stati sollecitati. Tutto tace. E Velia, stimato a ragione «grande attrattore turistico » continua a fare appena 31 mila ingressi l’anno; contando sui 40 liceali volenterosi dello scientifico di Vallo della Lucania che fanno da guide.

La testa di Parmenide
La testa di Parmenide

TECHE SCOLLATE - Sull’acropoli dominata dalla torre angioina c’è la chiesetta di San Quirino dove si può «venerare» la testa-ritratto di Parmenide, padre della filosofia, il cilentano più illustre della storia. Come non detto: ingresso chiuso, avvisi zero. La scultura e altri materiali sono in deposito. La soprintendente Maria Luisa Nava li ha messi in salvo quando s’è accorta che le teche in vetro si stavano scollando. E manco a dirlo, di «incollatori» ad agosto non se ne trovano. Fosse accaduto al Louvre folle di volenterosi armate di colla vinavil avrebbero provato a riparare la gabbia in vetro di Monna Lisa. Per quella di Parmenide si aspetta il deus ex machina.POCHI CUSTODI - E l’antiquario? Il custode – ore 13 – ha già chiuso l’«esercizio». Il cambio turno immediato non c’è. Molti colleghi sono in ferie. Ferie fa rima con agosto, è vero. Ma nel caso di un sito che ha il suo picco stagionale in estate s’immagina che il parco-custodi (18 unità) venga «precettato». Fantasie. Una buona notizia: a settembre potrebbe essere visitabile il percorso della cinta muraria e la Masseria Cobellis. Sperando nella clemenza di Zeus, ché non faccia venir giù altri sassi.Alessandro Chetta14 agosto 2008

Commenti disabilitati

27 Gen 2009

Sales: vi spiego chi è Vincenzo De Luca, sindaco “leghista” del Pd che punta alla Regione

Filed under Primo piano


OCCHI PUNTATI SUL SINDACO DI SALERNO

Sales: vi spiego chi è Vincenzo De Luca, 
il «leghista» del Pd che punta alla Regione

In quasi quarant’anni di vita regionale solo tre volte questo ruolo è stato ricoperto da un non napoletano

Vincenzo De Luca

Vincenzo De Luca

Continua la lettura »

1 commento

26 Gen 2009

Un libro tutto da leggere di Pietro Treccagnoli

Filed under Società


 

Libri / Non sono mai partito
La missione del Commissario Ascione

di Francesco Prisco

 
Stampa l'articoloInvia l'articolo | DiminuisciIngrandisci23 GENNAIO 2009

 

Continua la lettura »

Commenti disabilitati

19 Gen 2009

Elda Lettieri racconta il suo mestiere di giornalista

Filed under Società


Una città "presente" nel bene e nel male

di Marcello Di Sarno (Blog PoggibonsiInterviste Giornalisti)

La giornalista di Poggibonsi Elda Lettieri intervistata per Comuni-Italiani.it

Continua la lettura »

Commenti disabilitati

13 Gen 2009

6- IL CASO RAGO – Pista familiare o depistaggi? – di Oreste Mottola

Filed under Società

Depistaggi?

Continua la lettura »

Commenti disabilitati

13 Gen 2009

5- IL CASO RAGO – Le donne – di Oreste Mottola

Filed under Società

Le donne

Continua la lettura »

Commenti disabilitati

13 Gen 2009

5- CASO RAGO – QUELL?ULTIMO GIORNO di Oreste Mottola

Filed under Argomenti vari

QUELL’ULTIMO GIORNO

Continua la lettura »

Commenti disabilitati

13 Gen 2009

4- CASO RAGO – Passaggi a livello – di ORESTE MOTTOLA

Filed under Società

Passaggi a livello

Continua la lettura »

Commenti disabilitati

13 Gen 2009

2 – I sospetti. La grande camorra e l’America di ORESTE MOTTOLA

Filed under Società

I sospetti. La grande camorra e l’America

Continua la lettura »

Commenti disabilitati

Articoli precedenti »