Archive for 4 Settembre 2005

04 Set 2005

CAPACCIO. Vandali in azione presso le scuole di Licinella – Torre

Filed under Argomenti vari

Nuovo assalto vandalico ad una scuola di Capaccio. Questa volta è toccato alla ?Torre?, l?unico edificio ancora non messo in totale sicurezza. I vandali, evidentemente bene informati, hanno deciso di agire durante questo ultimo scampolo d?estate. Il risultato della loro azione? Il portone d’ingresso sfondato, una decina di vetri della finestre in frantumi, la porta blindata della sala dei computers forzata ma non abbattuta, carte e suppellettili ovunque. È quanto ha scoperto il personale non docente di medie, elementari e materne nel plesso scolastico che serve anche la zona di Licinella, popolosa località del comune di Capaccio, in questi giorni ancora presidiata da migliaia di vacanzieri. Siamo a poca distanza dall?area archeologica e dal mare con una concentrazione di lidi, alberghi, residence e case per le vacanze. Il raid vandalico risalirebbe a tre, quattro giorni fa. ?E? molto probabile ? dice Enrica Paolino, dirigente scolastica ? che sia l?azione del solito gruppo di ragazzi, già protagonista di episodi simili. La metodologia d?azione è sempre uguale?. Ad accorgersi di quanto accaduto sono stati i bidelli. A scuola c?erano andati per mettere a punto l?edificio in vista dell?inizio del nuovo anno scolastico. Che qualcosa non andava era già evidente dal cortile esterno pieno di vetri di bottiglie di birra. Oltrepassato il portone, forzato, si vedevano le pietre usate per fracassare i vetri. All’interno della struttura regnava il caos. Centinaia di fogli sparsi nei corridoi, perfino gli strumenti delle cassette di pronto soccorso in dotazione alla scuola erano stati manomessi o rubati. La stessa scena anche al terzo piano dove c?è una sezione della scuola media ?Zanotti Bianco?. Per gli inquirenti il raid vandalico è servito a coprire l?obiettivo reale che era quello di appropriarsi dei numerosi computer presenti nelle due scuole. Le porte blindate hanno però retto ai tentativi di apertura. Durante l?ultimo anno scolastico proprio il piano in dotazione alla ?Zanotti Bianco? fu gravemente danneggiato da un ?allagamento? provocato manomettendo l?intero impianto idrico. ?Gli addetti comunali sono intervenuti subito. Tutti i danni sono stati riparati. L?anno scolastico comincerà regolarmente?, garantisce Enrica Paolino. Ora si aspetta che qualcuno dei vandali, protagonista del blitz ? bravata sia corso a vantarsi tra gli amici. ?Chi sa parli?, è l?appello della direttrice Paolino. ?La comunità non può pagare per questi scellerati. Che danneggiano soprattutto bambini e ragazzi, ai loro arriva un messaggio estremamente distorto?. Da alcuni genitori invece c?è un?appello pressante all?assessore comunale alla pubblica istruzione, Sergio Butrico: ?Quello che è accaduto alla scuola di Torre ? Licinella era ampiamente prevedibile. Quella scuola era alla mercè dei malintenzionati. Davanti non ha nemmeno un cartello d?indicazione. Perfino il cancello è facilmente scavalcabile?.

Oreste Mottola

Commenti disabilitati